off

L’arroganza di chi ha torto. L’OIL giudica pienamente legittimo il modello del contratto unico nazionale

Il recente botta e risposta tra ANIS ed OSLA su contratti e rappresentatività mette in luce il tentativo di mascherare i propri torti nel più classico dei modi: rigirando la frittata. E’ il caso di OSLA, che tenta di ribaltare a proprio favore il giudizio dell’Organizzazione...
Posted On 23 Feb 2016
, By